Andare in bici per dimagrire: una delle migliori attività sportive

0

Se stai cercando un modo per dimagrire in maniera divertente, prova ad andare in bici. E’ la soluzione efficace in grado di rimetterti in forma ed allo stesso tempo tonificare i muscoli. Un ottimo sistema che giova soprattutto alla salute.

Ma quante ore dedicare alla bici e quali percorsi sono migliori per perdere peso? Ed inoltre, perché andare in bici fa bene alla salute? Se ti sei posta tutte queste domande, continua a leggere, troverai tutte le risposte.

Andare in bici per dimagrire – quanto tempo dedicare?

Per dimagrire andando in bici è necessario seguire un piano di allenamento mirato. Non sarà difficile, basta seguire qualche accorgimento:

  • esci in bici più volte alla settimana
  • le prime volte ogni uscita deve durare all’incirca 30 minuti, man mano che il fisico si allena si può arrivare anche ad un’ora o ora e mezza.
  • percorri brevi tratti di strada dapprima pianeggianti, poi con un po’ di allenamento potrai affrontare strade un po’ in salita, senza esagerare
  • non sovraccaricare le ginocchia
  • mantieni una cadenza regolare intorno alle 90/10 pedalate
  • non superare la soglia aerobica, ovvero non arrivare mai ad avere il fiatone quindi carenza d’ossigeno. Per dimagrire è necessario molto ossigeno che bruci le cellule grasse.
  • usa un cardiofrequenzimetro per tenere sotto controllo le pulsazioni (devono restare intorno al 60%-70% della massima frequenza
  • andando in bici si perdono dalle 300 alle 600 calorie.

Andare in bici per dimagrire le gambe

andare in bici per dimagrireIl movimento che si fa pedalando è circolare, più ampio quindi rispetto a quello che si compie correndo o camminando, in questo modo i muscoli delle gambe lavorano di più. Il vantaggio della bici non si ferma solo a questo, poiché grazie alla posizione tenuta durante la pedalata, le articolazioni non vengono sollecitate o affaticate perché la sella assorbe il 60-70% del peso corporeo. Proprio per questo motivo, andare in bicicletta, più che la corsa, è consigliato a tutte quelle persone fortemente in sovrappeso o obese come primo passo per dimagrire.

Andare in bici per dimagrire la pancia

Uno studio scientifico pubblicato sul Journal of Obesity sostiene che andare 20 minuti in bicicletta a giorni alterni permetterebbe di bruciare tanto grasso quanto se ne brucerebbe con 7 ore di corsa alla settimana.

Nello specifico la ricerca ha condotto uno studio, su pazienti in sovrappeso, per 12 settimane, il programma prevedeva 20 minuti di bici per tre giorni alla settimana. Il risultato è stato che a fine del ciclo i pazienti avevano perso 2 chili ed il 17% del grasso addominale.

Andare in bici fa dimagrire e fa bene al buonumore

Come ogni attività fisica, anche andare in bici promuove il rilascio di endorfine, il fatto che in bicicletta si va all’aperto, amplifica il tutto. Il buonumore quindi aumenta e di conseguenza cresce la positività con la quale si affrontano le sfide della vita. Ma non basta, andare in bici fa bene anche tanto altro:

  • il sistema immunitario è rinforzato
  • la capacità polmonare aumenta
  • il cuore risulta potenziato migliorando così il funzionamento cardiaco e le pulsazioni scendono
  • di conseguenza il rischio di malattie cardio-vascolari è fortemente diminuito
  • si dimagrisce divertendosi e senza accorgersene

Andare in bici per dimagrire…le regole da rispettare

Quando si decide di andare in bici, occorre rispettare delle regole per quanto riguarda la posizione da assumere e la regolazione di tutte le parti mobili dell’attrezzo, vediamo:

  • regolare il manubrio in base all’altezza del ciclista, non deve essere né troppo avanti né troppo indietro, ma essere sistemato in modo che sulle braccia si scarichi il peso della schiena, ma senza esagerare
  • il sellino deve essere posizionato in modo che il ginocchio si pieghi con un angolo di 20° quando il piede è sul pedale alla massima spinta
  • è consigliabile, durante la pedalata, variare sia la posizione delle mani sul manubrio che quella del bacino sul sellino
  • prima di mettersi in sella meglio mangiare carboidrati a discapito dei grassi, mangiare inoltre tanta frutta per immagazzinare vitamine ed acqua ed è buona cosa portare con sé della frutta secca in modo da sopperire ad eventuali cali di zucchero.

Cosa occorre:

Prima di andare in bici per dimagrire assicurati di avere a disposizione l’attrezzatura giusta. Oltre alla bici su misura per te ed adatta alle tue esigenze, ricorda di:

  • indossare un caschetto specifico da bici
  • indossare un pantaloncino da ciclista con fondello rinforzato
  • indossare una maglia da bici realizzata in tessuto tecnico antisudore e confortevole

A questo punto sei pronta per andare in bici ed iniziare a dimagrire divertendoti. In poco tempo avrai buttato giù quei chili di troppo senza troppa fatica. Il tuo fisico sarà inoltre tonificato ed avrai riacquistato il buonumore, tutto ciò con una breve pedalata all’aria aperta.

Share.

About Author

Leave A Reply