Materassino yoga antiscivolo: come scegliere il migliore

0

Lo yoga è una disciplina che ha origine in oriente, è un percorso di vita che unisce pratiche meditative ad esercizi e posture per la cura del corpo intesa come armonizzazione, sviluppo dell’elasticità e dell’equilibrio. Lo scopo è quello di raggiungere la consapevolezza interiore ed esteriore allo stesso tempo.

Proprio per il fatto che lo yoga è molto più di uno sport, l’errore che comunemente si commette quando ci si avvicina a questa pratica, è quello di sottovalutare l’importanza del materassino antiscivolo, l’unico strumento che occorre per praticare questa disciplina.

La scelta del materassino è fondamentale poiché la comodità e la facilità di esecuzione di determinate pose dipende dal punto di contatto con il pavimento. Quando si ad acquistare un materassino occorre innanzitutto valutare quale tipo di yoga si sta praticando, se meditativo, di equilibrio o di potenza, o se infine stai praticando uno yoga che stimola la sudorazione come il Bikram Yoga. Ogni tipo di yoga ha un modello di materassino più adatto, quello cioè studiato appositamente per lo stile scelto, che darà inevitabilmente migliori risultati. Spesso, quando si è alle prime armi, si acquistano materassini sbagliati, o non esattamente adatti, perché in fondo, ad un occhio inesperto, sembrano tutti uguali.

Oggi, in questa guida, vogliamo essere di aiuto proprio a tutti coloro che si avvicinano allo yoga e decidono di acquistare un materassino antiscivolo. Daremo alcuni consigli pratici su come scegliere il migliore esponendo tutte le caratteristiche che un materassino da yoga antiscivolo deve avere, infine valuteremo in maniera approfondita 4 tipi di materassino yoga differenti.

Bestseller No. 1
Tappetino Spessore Antiscivolo Per Yoga KG | PHYSIO (1cm), Qualità Premium Tappetino Fitness per...
  • SICURO: il nostro tappetino per yoga unisex (per uomo e per donna) presenta una superficie antiscivolo che lo rende particolarmente adatto a mantenere le posizioni dello yoga o del pilates
OffertaBestseller No. 2
TechFit TC97506B, Tappetini per Gli Esercizi Unisex Adulto, Blu, Taglis Unica
  • 180 x 60 cm, SPESSORE 15mm - le dimensioni assicura comfort per persone di tutte le forme e dimensioni. Con materiale in schiuma ad alta densità, Techfit Tappetino di Fitness protegge comodamente la...
OffertaBestseller No. 4
Heathyoga Tappetino da Yoga, la Linea Sistema di allineamento, Antiscivolo e Resistente, ottimale...
  • Nuovo materiale - Un po 'più costoso, molto meglio. TPE è l'ultimo miglioramento tecnologico per le stuoie di yoga tradizionali. No lattice, no PVC, non tossico o sostanze chimiche nocive. I nostri...
Bestseller No. 5
Ultrasport Materassino da yoga privo di sostanze nocive e con cinghia di trasporto / tappetino per...
  • Il materassino da yoga di Ultrasport possiede una struttura sulla superficie che lo rende antiscivolo quando si pratica yoga e garantisce una migliore stabilità anche quando si eseguono figure e...

Materassino yoga antiscivolo – I materiali

I materassini da yoga antiscivolo possono essere realizzati in diversi materiali, ognuno egualmente valido. La differenza è unicamente sul tipo di reazione che il proprio corpo ha a contatto con un determinato materiale piuttosto che un altro. Vediamoli:

  • PVC – è il materiale più usato per la produzione di materassini, ha un’aderenza al terreno ottimale ed ha una durata nel tempo notevole.
  • Gomma naturale riciclata – ha una capacità antiscivolo minore rispetto a quella garantita dal PVC, ma in ogni caso garantisce un’ottima presa al pavimento.
  • Cotone – è un materiale ecosostenibile e l’ideale per assorbire il sudore, tuttavia pecca sotto l’aspetto antiscivolo e aderenza con il pavimento.
  • Bambù,canapa, sughero – anche in questo caso si tratta di materiali totalmente naturali che spesso sono usati per creare validi tappetini yoga. Come per il materassino in cotone, il grip e il confort passano in secondo piano.

Quali caratteristiche deve avere un buon materassino yoga antiscivolo?

materassino yoga migliore

Oltre al tipo di materiali, il materassino yoga deve rispondere a determinate caratteristiche in base alle esigenze di chi lo acquista e del tipo di yoga che si andrà a praticare.

  • Tipologia di yoga praticato – La tipologia, come abbiamo detto all’inizio, influenza la scelta del materassino antiscivolo, spieghiamo ora il perché. Se lo yoga praticato è molto meditativo e consiste per lo più in posizioni statiche di rilassamento, dovrà essere preso in considerazione il confort e lo spessore. Se invece si decide di praticare lo yoga dove si suda molto come il Bikram Yoga allora sarà necessario un materassino che abbia come caratteristica principale l’aderenza al pavimento, poiché l’ambiente umido facilita lo scivolamento.
  • La lunghezza –  Il materassino deve essere adatto alla corporatura di chi lo usa. Proprio per questo sono presenti modelli dalle lunghezze differenti di modo che anche una persona alta possa usufruire al meglio dei materassini.
  • Lo spessore – Lo abbiamo detto, ad ogni tipo di yoga il suo materassino. Per uno yoga fatto di posizioni statiche è consigliabile uno spessore più alto che può arrivare anche a 10 mm, per uno yoga che prevede pose in equilibrio è necessario un materassino che sia più sottile e crei una base di appoggio più stabile.

Ci sono infine modelli di materassini differenti in base al modo in cui lo si usa, ovvero ci sono quelli pieghevoli, facili da riporre, ci sono poi quelli dotati di lacci da trasporto, comodi da portare sempre con sé una volta arrotolati.

I migliori 3 materassini a confronto:

Per dare un maggiore aiuto nella scelta del materassino yoga antiscivolo abbiamo messo a confronto 3 modelli differenti.

Dispone di lacci per il trasporto e che permettono di riporre il materassino con facilità e praticità. Le misure sono adatte alla maggior parte delle persone, le dimensioni sono infatti 188 x 61 x 0,64 cm.

  • Readaeer Fitness Tappetino Materassino Yoga Pilates – E’ uno dei materassini yoga più spessi, ben 10mm. Per questo motivo è indicato per me pratiche yoga meditative, da usare anche in casa. E’ realizzato in materia NBR (una gomma nutrilica), questo aumenta la morbidezza e il confort. Dispone di lacci per il trasporto ed una volta arrotolato e fissato con le cinghie può essere riposto nel sacco in nylon in dotazione così che sia preservato dalla polvere e trasportato con maggiore facilità.
  • Yogistar OM Materassino da Yoga – Questo materassino rientra tra quelle che possono essere definite stuoie, dato lo spessore molto sottile, solo 4 mm. E’ pertanto consigliato per l’esecuzione di posture di equilibrio che necessitano di un appoggio stabile.

Le dimensioni sono standard ma soddisfano la maggior parte delle persone: 183 x 61 x 0,4 cm

Yogistar OM Materassino da Yoga, Rosso (Bordeaux)
  • Perfetto per i principianti di yoga e professionisti del poker
  • Materassino Pieghevole di POWRX – Realizzato in materiale ecocompatibile privo di pvc, è particolarmente morbido, antiscivolo e resistente nel tempo. Ha uno spessore superiore alla norma, 1,5 cm e per questo è consigliato per meditazioni yoga. E’ pieghevole, caratteristica questa che permette di riporlo con facilità occupando poco spazio, solo 30 cm di lunghezza, poiché può essere piegato in 6 scomparti.

Le dimensioni da aperto sono comode ed adatte alla maggior parte delle persone: 180 x 60 x 1,5 cm.

Offerta
POWRX - Tappetino Yoga, Pilates, Fitness Pieghevole - Pvc Free - 180 x 60 x 1,5 cm - (Blu)
  • Tappetino Yoga, Pilates, Fitness. Prodotto morbido, antiscivolo, resistente e Pvc free
Share.

About Author

Leave A Reply